Disabilità e moda: dettagli su ruote… scarpe, borse e accessori

Disabilità e moda: dettagli su ruote… scarpe, borse e accessori

Alicia Searcy, anche conosciuta come la straordinaria blogger di stile di Nashville, la Spashionista (abbreviazione di Fashionista Spastica), è concentrata a cambiare in meglio l’industria della moda. Alicia condividerà con voi tutti i suoi consigli di moda e le sue idee. Buon divertimento!

Nel mio ultimo articolo #DHGuru, vi ho mostrato come mettere insieme alcuni pezzi di base per creare due set stagionali di abbigliamento. Ho mantenuto i colori abbastanza neutri in modo da darvi un sacco di combinazioni per outfit che possono durare anni, se adeguadamente curati.

Ora esaminerò scarpe, borse e accessori in quanto sono il modo perfetto per mettere un po’ di tendenza e di personalità nel vostro guardaroba. Come per i vestiti, ci sono alcuni stili che funzionano bene per chi usa una sedia a rotelle, continuate a leggere per saperne di più.

shoes1Scarpe, calze e collant

Può essere molto difficile trovare scarpe comode, attraenti e che vadano bene per le signore sedia a rotelle-dipendenti. Anche se è impossibile prendere in considerazione tutte le disabilità che possono influenzare quale tipo di calzatura sia più adatta nella vostra situazione, ecco alcune linee guida per aiutarvi a trovare gli stili ideali per la vostra situazione.

Optate per uno stile che assicuri il piede in qualche modo, sia con un’alta tomaia (la parte superiore di uno stivale o di una scarpa che copre il collo del piede), cinghie o lacci. Se si opta per una scarpa piatta o un tacco basso è possibile far sembrare le gambe più lunghe scegliendo scarpe a punta. Un cinturino potrà anche far sembrare il vostro piede più stretto.

I sandali si abbinano con qualsiasi cosa, da un tubino nero ai jeans con una t-shirt. Se avete delle caviglie grosse state lontano dai sandali stile gladiatore. Se avete poca sensibilità alle estremità inferiori e le dita dei piedi tendono a scivolare fuori dal sandalo, provate un po’ di toupee tape – che è una versione extra-forte di nastro biadesivo alla moda – proprio dove la pianta del piede incontra le dita e il sandalo stesso.

Le zeppe e le “forme piatte” forniscono più stabilità e i tacchi spessi sono più facili da mantenere in posizione verticale rispetto a quelli a spillo.

Se non potete affatto indossare scarpe, potrete ugualmente essere alla moda indossando cavigliere brillanti o splendidamente modellate oppure dei gambaletti. Per le occasioni più formali vi consiglio le calze a coscia-alta con reggicalze in silicone incorporati. Sono infinitamente più facili da indossare dei collant ed anche di gran lunga più sexy.

bags1-800x671Borse in tessuto, zaini e tracolle

Le borse possono essere molto difficili da utilizzare per gli utenti in sedia a rotelle. È essenziale avere uno stile o un metodo per portare la borsa che non vi intralci quando spingete la carrozzina. Proprio come con le scarpe, le borse devono essere ben ferme o si sfileranno.

Le borse da sera devono avere una catena per la spalla e possono essere indossate in due modi. Un modo è di indossarle sopra la testa e su una spalla, stile tracolla. Un altro, se la catena è abbastanza lunga, è di farla scivolare sopra la testa e le spalle e fare in modo che la catena diventi come una cintura e la borsa resti appoggiata in grembo.

Gli zaini sono l’ideale quando si ha bisogno di portare molta roba ma non volete qualcosa di pesante in grembo. Inoltre, potete scegliere di portare una tracolla molto piccola, di dimensioni compatte per il telefono e le carte importanti. Le borse a tracolla di diverse dimensioni sono l’ideale per le donne carrozzina-dipendenti.

accessories1Sciarpe, cappelli e foulard

Gli accessori sono un modo facile e veloce per cambiare l’aspetto di qualsiasi vestito. Le sciarpe sono particolarmente trasformabili. Aggiungendo una sciarpa di seta chic si può cambiare un look adatto al lavoro in uno pronto per un cocktail-party. Le sciarpe di cotone, vivaci o a fantasia, sono un’alternativa economica alle collane e possono essere indossate in tanti modi diversi per soddisfare il vostro gusto e il vostro umore. Ad ogni modo, fate attenzione a non avvolgere la sciarpa in modo che si impigli nelle ruote o nei raggi della carrozzina.

I cappelli hanno visto una grande rinascita nella moda ultimamente e la tendenza è verso quelli a tesa larga, cappelli flosci o di grandi dimensioni, elaborati pezzi di affermazione. Quando scegliete un cappello ricordate che la maggior parte delle persone sta già guardando la parte superiore della testa, quindi un grande falda occuperà essenzialmente tutto lo spazio, ma eclisserà il vostro viso. Al contrario, optate per un cappello con una tesa piccola o dei fedora stretti e inclinati, solo così potrete rivelare il volto. Se desiderate ardentemente un cappello enorme, appariscente, cercatene uno con una falda trasparente.

I foulard sono spesso una scelta migliore di cappelli, semplicemente perché la scala dei pezzi è più bassa e non coprono il viso. La maggior parte dei “mini-cappelli” ha un pettine incorporato per mantenerli al loro posto ma, se avete i capelli lunghi, un’antica spilla per cappelli può star bene con questi accessori. Un’altra alternativa è una fascia con fiori, fiocchi o altri abbellimenti. Come una sciarpa, una fascia può cambiare istantaneamente il tono di ogni outfit.

tshirtpic-750x750La moda è il modo perfetto per superare la disabilità. Si concentra su chi siete come persone, mostrando che avete rispetto di voi stessi e che vi rende più avvicinabili per le persone che non vi conoscono. La moda non è solo per le giovani, non-disabili top model. È per tutti noi – tutti e tutte – ed è da tempo che lo sosteniamo. A tal fine, attualmente sto raccogliendo fondi per produrre nel mese di settembre la prima sfilata serale di Nashville in collaborazione con modelli uomini e donne di tutte le età, razze, taglie e abilità. Se volete saperne di più andate sul sito La moda è per tutti campagna Indiegogo .

Di Alicia Searcy

Traduzione: Giovanna Greco

Abbiamo una pagina Facebook ! Metti mi piace per entrare subito a far parte della community di Disability Horizons Italia!

Ti è piaciuto questo articolo? Perché non lo leggi anche in lingua originale?

Hai visto un articolo particolarmente interessante, ma non è tradotto? Oppure ti piacerebbe collaborare con noi? O per qualsiasi altra cosa, contattami a elena@disabilityhorizons.com e cercherò di farlo al più presto.

You might also like

Sky high and in control: pilotare senza braccia

Jessica Cox detiene il Guinness World Record per essere la prima persona senza braccia nella storia dell’aviazione ad ottenere il brevetto di pilota. Lei considera la sua disabilità come una

Divertimento 0 Comments

“Siblings”: 5 cose che solo loro possono sapere

Avere un fratello o una sorella può essere incredibile e frustrante al tempo stesso. Ma com’è avere un fratello o una sorella disabile? Si crea un legame ancora più speciale?

Stile di vita 0 Comments

10 consigli per diventare un disabile cazzutissimo

Sono un disabile professionista. È da un po’ che sto infrangendo questa barriera, lottando per dei diritti. Credetemi, mi son fatto le ossa. Così ho deciso di condividere i migliori